Rapporto Scuola Famiglia

MATERIALE

Tutto l’occorrente per passare una giornata allegra e spensierata, tra attività di gruppo e apprendimento. Ecco tutto il materiale necessario:
1 Grembiulino
2/3 Paia di mutandine
1 Busta con bavaglia
1 Asciugamano
1 Paio di calze antiscivolo
1 Paio di scarpe da ricambio
1 Paio di stivali da esterno
1 Lenzuolino
1 Fazzoletti di carta
1 Scatola di camicia

ATTEGGIAMENTI

Andare alla Scuola dell’Infanzia è un evento eccezionale nella vita del bambino. Ecco perchè facciamo in modo che sia sereno e felice, perché un genitore vive con ansia il momento dell’ingresso del figlio alla Scuola dell’Infanzia? È bene mandarlo a scuola perché impara a stare con gli altri bambini.

Corretti

  • Portarlo a scuola e se il bambino necessita fermarsi con lui a giocare
  • Esplorare con lui i nuovi spazi
  • Comprenderlo quando piange e, con carezze e tenerezze trasmettergli sicurezza (vitamine d’amore)
  • Salutarlo e con decisione andare via
  • Fargli capire che può succedere di piangere quando si affronta un momento difficile
  • Infondere sicurezza
  • Mostrare fiducia verso le insegnanti

Non Corretti

  • Portarlo a scuola per poi portarlo a casa
  • Sgridarlo perché piange
  • Continuare a salutarlo e non decidersi ad andare via
  • “Nascondersi” per vedere quello che fa
  • Farsi sentire dal bambino parlare delle proprie preoccupazioni
  • Usare il ricatto affettivo come unica strategia ( se fai il bravo ti compro…)
  • Lasciarsi prendere dall’ansia e farlo notare

GIORNATA TIPO

08:00 – 09:00 Accoglienza dei bambini
09:00 – 10:00 Momento del cerchio
10:00 – 11:30 Attività di sezione/giardino
11:30 – 12:15 Buon appetito!
13:00- 14:00 Gioco libero e spontaneo
13:30 – 15:20 Riposo per i più piccoli
14:00- 15:00 Attività di laboratorio
15:30 – 15:45 Attività di riordino
15:45- 16:00 Sono pronto per l’uscita!

I tre anni che il vostro bambino trascorre alla Scuola dell’Infanzia sono molto importanti per il suo futuro; per questo è tanto importante la vostra collaborazione.
A scuola vostro figlio si incontrerà con altri bambini di età, abitudini e culture diverse e talvolta possono anche insorgere litigi, piccoli conflitti o lievi incidenti.
Pertanto noi insegnanti siamo sempre disponibili per chiarimenti di qualsiasi genere, perché riteniamo molto importante il dialogo per instaurare un rapporto di fiducia e di reciproca collaborazione tra scuola e famiglia. I genitori sono i primi e principali responsabili 

dell’educazione dei bambini, trovano una loro collocazione qualificata all’interno della comunità educativa, portano nella scuola le loro esperienze positive.
La scuola diventa occasione  d’incontro e di confronto, quindi luogo di crescita della famiglia:

  • Scambio-confronto giornaliero con la propria insegnante
  • Assemblea
  • Colloqui individuali
  • Consiglio d’intersezione
  • Scuola e famiglia si incontrano per conoscersi e divertirsi insieme

Festa dell'accoglienza

Festa delle Famiglie

Festa dei Diplomi

Festa di fine Anno

Festa di Compleanno

Carnevale

Uscire Didattiche

Gite

Natale

9 + 1 =